Archivi categoria: innovazione

AIL: l’Exercise Oncology riduce il rischio di recidiva fino al 40%

Innegabili i benefici dello sport nel trattamento dei pazienti onco-ematologici, abbassa il tasso di mortalità contrasta la perdita di massa muscolare causata da radio e chemioterapia, migliora il metabolismo basale del 7% circa

Lo sport è un elisir di benessere per chiunque, ma nel caso dei pazienti oncologici può davvero salvare o allungare la vita. Questo è quanto è emerso nel corso del convegno “Combattiamo la leucemia… anche con lo sport” organizzato da AIL Associazione Italiana contro le Leucemie, i linfomi e il mieloma, nell’ambito della manifestazione ExpoSalus and Nutrition. Continua a leggere AIL: l’Exercise Oncology riduce il rischio di recidiva fino al 40%

Annunci

A Ecomondo gli Stati Generali della Green Economy

Sette proposte green per rilanciare l’economia italiana

 

Sette priorità programmatiche per rilanciare l’economia italiana definite dal Consiglio nazionale della green economy – formato da 66 organizzazioni di imprese – e proposte alle forze politiche del nuovo Parlamento e al nuovo Governo, saranno il tema centrale degli Stati generali della Green Economy 2018 Continua a leggere A Ecomondo gli Stati Generali della Green Economy

Fashion prevention. Qual è l’impatto della moda sull’ambiente?

A Ecomondo Barbara Molinario, Presidente di Road to Green 2020, parla della sostenibilità nell’industria della moda e della bellezza, tra esempi virtuosi e interrogativi per il futuro

Quanto inquina l’industria della moda? Come si pongono oggi i grandi brand del settore nei confronti dell’ambiente? Questi sono alcuni degli interrogati ai quali Barbara Molinario, Presidente dell’associazione Road to Green 2020 e direttore di Fashion News Magazine, cercherà di dare una risposta nel corso del suo intervento Fashion Prevention, nell’ambito del convegno Prevenire è meglio che trattare, organizzato da Envi, periodico a cura di AICA – Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale. Continua a leggere Fashion prevention. Qual è l’impatto della moda sull’ambiente?

Antartide: ‘cambio di stagione’ con oltre 50 progetti scientifici conclusi

L’ultimo contingente del PNRA dell’ENEA, ha lasciato la base italiana, mentre nella stazione italo-francese 13 invernanti rimarranno in completo isolamento nei prossimi otto mesi per condurre ulteriori studi

Con più di 50 progetti scientifici portati a termine si conclude la 33a Campagna estiva del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), finanziata dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (MIUR), attuata dall’ENEA per gli aspetti logistici e dal CNR per la programmazione e il coordinamento scientifico, che ha visto la partecipazione di 210 tra ricercatori e tecnici provenienti da istituzioni di ricerca di tutta Italia. 

Continua a leggere Antartide: ‘cambio di stagione’ con oltre 50 progetti scientifici conclusi

A MARCA 2018 premiata l’innovazione e l’eccellenza progettuale

Cinque i prodotti premiati alla terza edizione di ADI Packaging Design Award, due per la categoria food, due non-food ed una Menzione d’Onore

Creatività, innovazione e attenzione ai dettagli. Queste gli aspetti che da sempre caratterizzano il design italiano e che lo hanno reso famoso ed apprezzato in tutto il mondo, riconoscibile come fosse un vero e proprio marchio di fabbrica. L’amore per il particolare e la ricercatezza si può riscontrare anche nel comparto del packaging italiano, che è stato premiato a  MARCAbyBolognaFiere, il Salone Internazionale dedicato ai prodotti a Marca del Distributore organizzato da BolognaFiere, in collaborazione con ADM (Associazione Distribuzione Moderna). Continua a leggere A MARCA 2018 premiata l’innovazione e l’eccellenza progettuale

PMI: ENEA in prima linea per ridurre l’impatto ambientale nella ristorazione

ENEA partner del progetto europeo EFFIGE  per ridurre impatto ambientale delle PMI del settore ristorazione

Calcolare la footprint delle aziende italiane nel settore della ristorazione per ridurre impatto ambientale delle PMI, anche in funzione di contenimento dei costi. È questo l’obiettivo del progetto europeo EFFIGE  di cui ENEA è partner sia in azioni di natura tecnica sia per strategie di comunicazione delle performance ambientali.

Continua a leggere PMI: ENEA in prima linea per ridurre l’impatto ambientale nella ristorazione

Studi sui terremoti: ENEA simula il sisma

Il 18 e 19 dicembre, ENEA riprodurrà in laboratorio il terremoto che colpì il centro Italia nel 2016 per studiarne gli effetti sugli edifici

 

Lunedì 18 e martedì 19 dicembre, presso il Centro di Ricerche ENEA della Casaccia è in programma la simulazione delle scosse di terremoto che negli ultimi decenni hanno colpito il nostro Paese su un edificio rappresentativo dei borghi appenninici, in tufo e malta comune, tetto in legno ed aperture non simmetriche. Continua a leggere Studi sui terremoti: ENEA simula il sisma

Energia: primo impianto eolico per la base italiana in Antartide

Vento protagonista in Antartide per la produzione di energia

 

Il vento è di nuovo protagonista in Antartide. Non solo come motore del clima, ma anche come elemento propulsore del primo impianto eolico realizzato nella Base italiana Mario Zucchelli a Baia Terra Nova, che dal 1985 ospita il laboratorio scientifico del PNRA, il Programma Nazionale di Ricerche in Antartide, finanziato dal MIUR con l’attuazione logistica dell’ENEA e il coordinamento scientifico del CNR. Continua a leggere Energia: primo impianto eolico per la base italiana in Antartide

Energia: 100 km di cavi superconduttori made in Italy per i progetti internazionali sulla fusione

Un progetto da circa 60 milioni di euro che vede protagoniste due imprese high tech italiane, la Criotec Impianti Spa e la Tratos Cavi Spa, e l’ENEA

Con una cerimonia alla presenza di esponenti delle istituzioni, del mondo scientifico e delle imprese si è conclusa oggi la fornitura internazionale di 100 chilometri di cavi superconduttori realizzati in Italia per gli impianti sperimentali per la fusione nucleare ITER e JT-60SA. Il progetto del valore di circa 60 milioni di euro ha come protagoniste due imprese high tech italiane – la Criotec Impianti Spa di Chivasso (Torino), specializzata in tecnologie e componenti in grado di operare a bassissime temperature, e la Tratos Cavi Spa di Pieve Santo Stefano (Arezzo), leader nella produzione di cavi elettrici e fibre ottiche – e l’ENEA con gli esperti del Laboratorio di Superconduttività specializzato nella ricerca sui materiali innovativi ad elevate proprietà conduttive per applicazioni scientifiche e industriali. Continua a leggere Energia: 100 km di cavi superconduttori made in Italy per i progetti internazionali sulla fusione

La Liberalizzazione del mercato energetico non fa paura. Da una start-up una guida concreta al cambiamento

Selectra Italia si pone dalla parte del consumatore, guidandolo in ogni passaggio e fornendogli tutti gli strumenti necessari per muoversi nel nuovo scenario e non solo

Nel 2019 in Italia verrà completata la liberalizzazione del  mercato energetico, un processo iniziato già da diversi anni il cui obiettivo dichiarato è non solo diminuire il prezzo dell’energia e del gas e ma anche migliorare il servizio offerto ai clienti finali. Il contesto italiano si trova ora in una fase transitoria, dove accanto al mercato libero è presente il Servizio di Maggior Tutela, gestito dall’Autorità (AEEGSI) che definisce i prezzi delle tariffe trimestralmente. Continua a leggere La Liberalizzazione del mercato energetico non fa paura. Da una start-up una guida concreta al cambiamento