Archivi tag: eventi a Roma

Mad Luxury Wedding Show, dal Sogno all’Alcova

Rock, Tattoo, Burlesque e Boho, 4spazi espositivi dedicati alle “nozze folli”, mercoledì 27 maggio, dalle ore 19, presso la Mad Zone a Roma

Mercoledì 27 maggio a Roma si terrà Mad Luxury Wedding Show, un mega evento dedicato ai matrimoni un po’ folli, per quelle coppie che non vogliono rinunciare a un po’ di trasgressione anche in un’occasione così tradizionale. Presso la Mad Zone a Roma, in via Palermo 34, dalle ore 19 alle 21:30, verranno allestiti 4 grandi spazi espositivi che proporranno idee e suggerimenti per matrimoni a tema: Rock Tattoo, Burlesque e Boho. presso ogni corner verrà, inoltre, allestito un menù a tema e saranno presenti opere d’arte di artisti come Nicola Guerraz e Benedetta Bonichi, grazie alla collaborazione con l’Antica Galleria Bosi.

Nello specifico i quattro corner saranno:

  • Mad Rock Tattoo, interpretato dalla fashion blogger Emy Rice, dove predominano le tonalità silver, nero e viola, decorazioni metalliche realizzate con catene e borchie e una la Black Cake, una torta di forma quadrata e tonda con decorazioni in stile.
  • Nozze “beach” che si celebrano sulla sabbia e la sposa dice il “sì” avvolta da un candido costume in lycra corredato dal tradizionale velo in tulle. Qui gli allestimenti sono in reti da pesca per il gazebo, conchiglie e fiori nei colori del bianco, turchese, rosa e beige.
  • Romance Burlesque, con le atmosfere dei set cinematografici degli Anni ’30 come la ballerina Thalita (in arte Cherry Bloom) che lo interpreta: piume, pizzi, velluti e broccati si rincorrono negli allestimenti. La sposa-curvy, avvolta in una preziosa creazione dello stilista Franco Ciambella, si nasconde dietro ad uno stravagante bouquet da sposa a ventaglio con piume di struzzo e va fiera delle sue forme.
  • Boho-chic,  per poter dialogare direttamente con la natura: il “sì” en plain air è avvolto in una scala di colori dei nuovi trend, candelabri vintage e centrotavola realizzati con i prodotti della terra.

Il percorso espositivo prosegue in un’area decisamente più intima, un erotic corner dedicato al piacere ed al gioco di coppia per la prima notte di nozze. Sex-toys, profumi afrodisiaci, candele da massaggio, lipstick per il piacere orale, polveri per il corpo commestibili, lingerie. L’alcova firmata da Fabrizio Bosi si compone di un letto a baldacchino in stile Impero, bianco e oro, con una serie di complementi ed opere d’arte in stile.

Annunci

Zerocalcare strisce e storie, mostra gratuita a Roma

Dal 13 al 15 marzo all’Auditorium Parco della Musica. Una produzione Fondazione Musica per Roma, a cura di Rosa Polacco

Da Rebibbia a Kobane, dal murales al reportage, sempre in compagnia dell’Armadillo, protagonista e alter ego di tutte le sue storie. Zerocalcare, il fumettista che ha conquistato lettori di ogni genere ed età, sottolineando il successo della grapich novel, espone a Libri come frammenti e immagini scelte tra le sue strisce e le sue storie per quest’edizione dedicata a “la Scuola”. Il confronto tra generazioni, il tema della crescita, l’impegno e il disimpegno, rimbalzano dal web alle pagine di Internazionale, per approdare alle pareti di carta del Garage.

 

Dal 5 marzo a Roma la mostra “Matisse. Arabesque”

Dal 5 marzo al 21 giugno 2015, le Scuderie del Quirinale ospitano circa 100 opere dell’artista

Dal 5 marzo al 21 giugno 2015, le Scuderie del Quirinale ospitano circa 100 opere tra dipinti, disegni e costumi teatrali riferiti all’intero arco della produzione artistica di Henri Matisse (31 dicembre 1869 – 3 novembre 1954), per la mostra “Marisse. Arabesque”.

L’artista così descriveva quella che egli stesso definì una Rivelazione dall’Oriente “La preziosità o gli arabeschi non sovraccaricano mai i miei disegni, perché quei preziosismi e quegli arabeschi fanno parte della mia orchestrazione del quadro” . Una rivelazione che non fu uno shock improvviso ma viene, piuttosto, da una crescente frequentazione dell’Oriente e si sviluppa nell’arco di viaggi, incontri e visite a mostre ed esposizioni.

Il Marocco, l’Oriente, l’Africa e la Russia, nella loro essenza più spirituale e più lontana dalla dimensione semplicemente decorativa, indicheranno a Matisse nuovi schemi compositivi. Arabeschi, disegni geometrici e orditi, presenti nel mondo Ottomano, nell’arte bizantina, nel mondo ortodosso e nei Primitivi studiati al Louvre; tutti elementi interpretati da Matisse con straordinaria modernità in un linguaggio che, incurante dell’esattezza delle forme naturali, sfiora il sublime.

All’aeroporto di Fiumicino il 28 febbraio all’asta bagagli e oggetti smarriti

L’Aeroporto di Fiumicino mette all’asta bagagli e oggetti smarriti mai reclamati. L’asta gratuita e aperta a tutti

Sabato 28 febbraio 2015 si terrà l’asta gratuita e aperta a tutti dei bagagli e oggetti smarriti nel corso del 2013 e mai reclamati. L’appuntamento è alle 10 nella palazzina “Epua 1” dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino.

Ogni anno milioni di viaggiatori distratti smarriscono bagagli, oggetti personali, regali e souvenir, che, per varie ragioni, non vengono mai reclamati. Il “bottino” raccolto e stipato nei magazzini dell’aeroporto, viene messo all’asta dopo un anno, in quello che ormai è diventato un appuntamento fisso e molto atteso.

I bagagli vengono aperti e controllati, per ragioni di sicurezza, poi richiusi e proposti al pubblico, senza indicare al pubblico cosa contiene. Negli anni passati all’interno di borse e valige sono stati trovati: accessori di ogni genere, vestiti, telefoni, computer, ma l’asta ha permesso l’acquisto anche di surf, vele, canoe, passeggini e carrozzine.

L’8 marzo a Roma corsa sui tacchi contro la violenza sulle donne

Torna l’appuntamento con la Fashion Marathon, la corsa simbolica sui tacchi per dire no alla violenza sulle donne

 

L’8 marzo, in occasione della festa della donna, torna l’appuntamento con la Fashion Marathon, la corsa simbolica contro la violenza di genere, organizzata da Invidia Art Style.

I partecipanti percorreranno 80 metri su tacchi di altezza minima di 7 cm, sfidandosi in velocità e suddivisi in minibatterie. Gli atleti che non abbiano scarpe con il tacco, possono richiedere agli organizzatori dei “tacchi finti” da applicare alle proprie calzature.

Fashion Marathon devolverà parte dei proventi degli sponsor alle associazioni che si battono contro la violenza domestica. Saranno, inoltre, presenti stand che offriranno consulenze gratuite per la salute e il benessere. Prevista anche una dimostrazione di difesa personale anti-aggressione.

 

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.